Lampada Vecchia Romagna – Fai da te

0

Era da un po’ che non mi cimentavo in produzioni fai da te, in effetti qui su Digitalart tutto ebbe inizio con articoli del genere, in particolar modo il seguente. Se anche tu ami cimentarti nella costruzione di lampade, o comunque, armeggiare con l’elettricità, allora quest’articolo farà al caso tuo.

Quest’invenzione nasce un po’ per caso, qualche giorno fa mi trovavo in un bar ed ero rimasto affascinato da alcune bottiglie come “Jack Daniels, Vecchia Romagna ecc…”, pensai quindi che potevo costruire una lampada a led economica e super elegante.

Cominciamo!

Requisiti

  • Trasformatore 220V AC, 12V DC.
  • Bottiglia Vecchia Romagna.
  • Striscia led 12V DC.
  • Tubo rigido con diametro 16mm.
  • Trapano con punta per vetro 6mm.
  • Colla a caldo.

STEP 1

Posiziona la bottiglia su un supporto a bloccaggio, ed esegui una foratura sul fondo della bottiglia nella parte dell’incanalatura. Munisciti di un bicchierino d’acqua per raffreddare la punta del trapano:

Assicurati di indossare occhiali e guanti di protezione mentre procedi con la foratura.

Questo è il risultato ottenuto:

Pulisci la bottiglia, rimuovendo eventuali polveri di vetro depositate all’interno.

STEP 2

Prepara il tubo rigido e con un seghetto taglialo a misura della bottiglia.

Avvolgi la striscia led adesiva attorno al tubo appena intagliato fino a formare una spirale.

Il risultato ottenuto sarà il seguente:

STEP 3

Accertati di incollare le estremità della striscia led al tubo con l’ausilio della colla a caldo.

Utilizza un cavo guida per passare il filo della striscia led attraverso il foro praticato in precedenza.

Aiutati poi con la colla a caldo per incollare il tubo all’estremità della bottiglia:

Otterrai il risultato seguente:

STEP 4

Utilizziamo una batteria per testare il funzionamento della lampada:

A questo punto collega i cavi della striscia led con il trasformatore da 12V.

Se vuoi puoi utilizzare un paralume come questo:

Per ottenere il risultato seguente:

Ho realizzato una versione più giovanile utilizzando i led blu, e senza il paralume:

Se il risultato ti è piaciuto condividi l’articolo e provaci anche tu, a presto!

Autore del blog Digitalart. Programmatore con la passione per i computer, dolci e la cucina in generale. Ama cimentarsi in produzioni grafiche e scrivere articoli interessanti.

Potrebbe piacerti anche...