La sveglia dello smartphone funziona lo stesso se il dispositivo è spento?

0

Può essere sciocco pensare che la sveglia funzioni ancora se il tuo telefono è spento, ma molti telefoni effettivamente funzionano in questo modo. In effetti, alcuni dispositivi Android continuano a funzionare.

La sveglia funziona se il mio telefono è spento?

Probabilmente no.

Alcuni telefoni Android offrono una funzione che riaccende automaticamente il telefono in un determinato momento se lo si spegne prima di andare a letto. I produttori che offrono questa funzionalità variano notevolmente. Se il tuo telefono ce l’ha, puoi trovarlo in Impostazioni -> Accensione e spegnimento programmato. È uno strumento carino se ti piace spegnere il telefono di notte.
Ovviamente, la maggior parte della gente non si preoccupa di spegnere i propri telefoni la sera prima di andare a letto. La maggior parte dei telefoni è fortunata ad avere un singolo riavvio una volta alla settimana. Detto questo, se ti dimentichi di collegare il caricabatterie (o l’alimentazione si spegne durante la notte), l’allarme può essere un po’ preoccupante.

Quindi, mentre il tuo particolare modello di telefono può avere una funzione che riaccende automaticamente il telefono prima dell’allarme successivo, non ti sarà di aiuto se ti dimentichi di caricare il telefono e si scarica durante la notte. Sarai costretto a svegliarti da solo, il che è piuttosto spaventoso per la maggior parte di noi.

Il mio allarme si spegnerà se il telefono è in modalità “non disturbare”?

Può essere.

Android offre impostazioni piuttosto granulari quando si tratta di “non disturbare”: puoi scegliere se consentire o meno gli allarmi sulla maggior parte dei telefoni.

Per controllare queste impostazioni, abbassare l’area di notifica e quindi trovare l’icona “Non disturbare” (potrebbe essere necessario abbassare lo schermo due volte su alcuni telefoni). Premi a lungo quell’icona per andare direttamente alle sue impostazioni.
Da lì, è possibile impostare eccezioni personalizzate, ad esempio consentendo agli allarmi di ignorare. La verbosità e i menu esatti possono essere leggermente diversi a seconda del produttore del telefono e della versione di Android.

Che dire di altri promemoria e timer?

Timer e promemoria (eventi del calendario e simili) non rientrano nella stessa categoria degli allarmi su Android. Puoi scegliere in particolare di consentire o impedire promemoria o eventi per ignorare le impostazioni di “non disturbare”, se lo desideri.
In questo modo, puoi scegliere di silenziare eventi o promemoria del calendario mentre “non disturbare” è attivo, ma permetti comunque gli allarmi, o qualsiasi combinazione dei tre.

Autore del blog Digitalart. Programmatore con la passione per i computer, dolci e la cucina in generale. Ama cimentarsi in produzioni grafiche e scrivere articoli interessanti.

Potrebbe piacerti anche...