Creare forme 3D e usare filtri – Photoshop Parte 6

0

Prima di cominciare la lettura di questa sesta parte, assicurati di aver letto la quinta.

Quando hai iniziato a utilizzare Photoshop potresti esser stato sopraffatto dalla quantità di funzionalità create per i vari compiti di progettazione grafica. E in fin dei conti non sapevi da dove cominciare. Questa serie di tutorial ti aiuterà a farti diventare un professionista di Photoshop, fino a farti padroneggiare le tecniche più utili.

In questa lezione tratterò la creazione di forme 3D, l’utilizzo dei filtri e altre caratteristiche di Photoshop che potete trovare qui di seguito:

  1. Creazione di forme 3D
  2. Rendere il testo più chiaro
  3. Utilizzo del filtro nitidezza avanzata
  4. Migliorare il contrasto di una foto
  5. Filtro accentua passaggio
  6. Disegnare un cerchio perfetto
  7. Come regolare l’opacità e il flusso dei pennelli
  8. Importare pennelli personalizzati
  9. Disegnare dei tracciati con lo strumento penna
  10. Creare guide in Photoshop

Cominciamo!

1. Creare forme 3D

Creiamo un nuovo documento con le seguenti dimensioni: 800 x 600 px, e utilizzando il secchiello dipingiamo lo sfondo con questo colore: fee5bc, creiamo un nuovo livello, che imposteremo al di sopra dello sfondo, e scegliamo il metodo di fusione “Luce soffusa”, a questo punto selezioniamo un pennello bianco, e regolando la dimensione a circa 370px facciamo click al centro del livello:

Creiamo un nuovo livello e chiamiamolo “fascia superiore” (è importante dare sempre un nome ai livelli di Photoshop, in questo modo avremo una maggiore organizzazione).

Selezioniamo una porzione di questo livello con l’apposito strumento di selezione, e utilizzando il secchiello coloriamolo:

clicchiamo due volte sul livello, e nella finestra proprietà facciamo click su “Sovrapposizione sfumatura”, impostando come segue:

Creiamo un nuovo livello e chiamiamolo “fascia inferiore”, disegniamo nella parte bassa della “fascia superiore” una forma più piccola; impostiamo infine con il secchiello il colore verde:

applichiamo le seguenti proprietà al livello:

questo sarà il risultato che otterrete:

A questo punto creiamo un nuovo gruppo chiamato “forme”, ed inseriamo al suo interno i livelli contenenti le fasce create in precedenza. Duplichiamo il gruppo e utilizzando lo strumento trasformazione (CTRL + T) distorciamo la forma come mostrato in figura:

NB: Occorre prima rimpicciolire la forma, poi sarà possibile distorcerla.

Creare il percorso 3D

Duplichiamo ancora una volta il gruppo “forma” e non “forme copia”, quindi trasciniamolo accanto a “forma copia”, così come segue:

NB: Prima di trascinare il livello selezionate il gruppo “forme copia 2” e quindi premete (CRTL + T) per attivare la trasformazione.

Ora come potete vedere la parte luminosa si trova nella a destra dell’immagine, ma il livello intermedio (per intenderci “forme copia”, mostra un tono luminoso non realistico.

Per renderlo più realistico recatevi sul gruppo “forme copia” e cliccando su di esso con il tasto destro selezionate “unisci gruppo”:

al seguito di quest’operazione otterrete un singolo livello, rechiamoci quindi su “Livello -> Nuovo livello di regolazione -> Luminosità e contrasto”, e diamo l’ok.

Nella finestra proprietà (disponibile in alto a destra), impostate “luminosità: -95” e “contrasto: +45”, questo sarà il risultato:

L’ultimo passo è quello di rinominare il “livello 2” in “luce” e spostarlo al di sopra di tutti i livelli, impostando infine un opacità del 40%:

il risultato finale sarà il seguente:

Questa tecnica è molto utile nella creazione di template per siti web, in particolare quando si tratta di aggiungere profondità al design di una pagina.

Magari in futuro scriverò un tutorial su come creare un template per un sito.

2. Rendere il testo più chiaro

Creare un testo attraente è un modo perfetto per far scaturire la curiosità dell’utente e magari anche per evitargli distrazioni. Questa tecnica è usata molto nelle pubblicità. Ma a parte l’aggiunta di innumerevoli effetti come ombre, smusso, rilievo e quant’altro, cos’è possibile fare? Hai considerato l’opzione traccia?

Innanzitutto creiamo un nuovo documento con le seguenti dimensioni: 1080 x 720 px, e con il secchiello aggiungiamo il seguente colore: 08b3f9. Rechiamoci nelle proprietà del livello e impostiamo come segue:

scriviamo del testo e sempre recandoci nelle proprietà selezioniamo “traccia”, aggiungendo questo colore: 007bb4, il risultato sarà il seguente:

Il trucco è scegliere sempre un colore della traccia più scuro rispetto allo sfondo. Questo è un ottimo modo per aumentare la chiarezza di un testo, specialmente per la grafica web.

3. Filtro nitidezza avanzata

Innanzitutto scaricate la foto di Kate Upton per procedere con il tutorial. Anche se non metto in dubbio che la foto sarà già stata ritoccata e che comunque la bellezza della modella fa sì che Photoshop sia al quanto inutile, vediamo comunque come il filtro nitidezza avanzata può migliorare ancora un po’ questa fotografia.

Apriamo la foto in Photoshop, duplichiamo il livello, e rechiamoci su “Filtri -> Nitidezza -> Nitidezza avanzata”, impostiamo come segue:

vedremo come la foto avrà dei dettagli più risaltati rispetto all’originale:

 

4. Migliorare il contrasto di una foto

A volte troverete che anche se la luce di un’immagine sembra essere buona, si ha la necessità di aggiungere maggiore contrasto in alcune zone. Il metodo che vi sto per proporre è molto semplice, vediamolo insieme:

Utilizzando sempre la foto precedente, creiamo un nuovo livello e poniamolo sopra a tutti i livelli, prendiamo un pennello morbido (durezza 0%) scegliendo il colore nero.

Facciamo click sulle aree della foto dove c’è bisogno di aggiungere maggiore contrasto:

Impostiamo la modalità di fusione su “Luce soffusa” oppure “Sovrapponi” (questo dipenderà dalla foto), otterrete il seguente effetto:

5. Filtro accentua passaggio

Questo filtro permette semplicemente di “affinare” la fotografia, o per meglio dire di risaltare le transizioni ad alta frequenza dell’immagine, ossia i margini di separazione (in particolar modo quelli che passano da una gradazione all’altra).

Prima di tutto scaricate lo sfondo utilizzato in questo tutorial. Apriamolo in Photoshop e duplichiamo il livello. Rechiamoci su “Filtro -> Altro -> Accentua passaggio”.

Applichiamo le seguenti impostazioni:

e cambiamo la modalità di fusione in “Luce intensa”, settiamo l’opacità a circa 25%. Questo sarà il risultato finale:

NB: Questo effetto può essere controllato agendo sull’opacità del livello.

6. Disegnare un cerchio perfetto

Chi comincia ad utilizzare Photoshop per la prima volta probabilmente si chiederà com’è possibile disegnare un cerchio. Non c’è niente di più semplice, diamo un’occhiata al box degli strumenti disponibili in basso a sinistra, e facciamo click su “Strumento ellisse”:

NB: Il tool potrebbe non mostrare come primo strumento quello dell’ellisse, per selezionarlo basta tener premuto sull’icona mostrata in alto e scegliere quello voluto.

Create un nuovo progetto e tenendo premuto il mouse su un punto qualsiasi del documento, trascinate il puntatore fino a che non avrete ottenuto la dimensione che volete, infine rilasciatelo:

7. Come regolare l’opacità e il flusso dei pennelli

Photoshop mette a disposizione diversi tipi di pennelli, ad ognuno di essi è possibile applicare un tipo di durezza, opacità, grandezza ecc…

Selezioniamo il pennello dal toolbox:

creiamo un nuovo documento (dimensione a piacere) e proviamo a dipingere con varie configurazioni di opacità e flusso:

8. Importare pennelli personalizzati

È possibile importare pennelli personalizzati in Photoshop, su Internet ce ne sono davvero tantissimi, alcuni di essi indispensabili per lavori più complessi. Per importare i pennelli è sufficiente selezionare lo strumento pennello, quindi cliccate sulla freccia che punta in basso:

una volta caricato il file, rechiamoci nuovamente sulla selezione del pennello, e scorrendo in basso troveremo l’ultimo aggiunto.

Per rimuovere un pennello è sufficiente selezionarlo e fare click con il tasto destro su di esso, quindi selezionare elimina.

Se invece si ha la necessità di rimuovere un intero set di pennelli selezionate “Ripristina pennelli” dal menu dei pennelli.

9. Disegnare dei tracciati con lo strumento penna

Lo strumento penna può essere usato per creare dei tracciati, tuttavia non è abilitato per impostazione predefinita. Se selezionate lo strumento penna, e lo utilizzerete subito dopo, vedrete delle forme anziché dei tracciati:

per cambiarlo in tracciati, fate click sullo strumento penna e nella barra in alto selezionate tracciato:

10. Creare guide in Photoshop

Le guide non sono importanti in Photoshop, sono essenziali. Quando si creano design complicati o si lavora comunque a progetti dove ci sono tantissime geometrie, le guide permettono di avere una precisione senza pari. Se scaricate ad esempio il mio progetto inerente al Monopoly di Harry Potter, noterete che nella versione Premium ho utilizzato le guide per realizzare la plancia da gioco.

Create un nuovo documento, e premete CTRL + R per abilitare il righello:

Ora se spostate il mouse sopra al righello, tenendo premuto e trascinando sul documento il cursore, noterete che comparirà la guida:

Se trascinerete il cursore dall’alto otterrete una linea guida orizzontale, analogamente trascinandolo dal lato sinistro otterrete una guida verticale. È possibile creare guide anche da “Visualizza -> Nuova guida” e selezionando il tipo di guida che vi occorre (specificando ovviamente la posizione).

Per rimuovere le guide è sufficiente recarsi in “Visualizza -> Cancella guide quadro”.

Per cancellare una singola guida è sufficiente trascinarla fuori dal documento. Per invertire la posizione di una guida da orizzontale a verticale e viceversa, tenete premuto alt e cliccate sulla guida.

Inoltre è possibile cambiare la misura del righello semplicemente cliccando con il tasto destro su di esso, vedrete una lista di misure:

Video Tutorial

Il video di quanto spiegato:

Siete stanchi? Effettivamente questa è stata la lezione più lunga sino ad ora ma non abbiamo ancora finito. Come vedete abbiamo cominciato dalle basi e piano piano ci stiamo avventurando in cose più complesse. Continuate a seguire questa serie, alla prossima!

 

Autore del blog Digitalart. Programmatore con la passione per i computer, dolci e la cucina in generale. Ama cimentarsi in produzioni grafiche e scrivere articoli interessanti.

Potrebbe piacerti anche...