Come utilizzare più account Dropbox su un PC

0

Dropbox è un servizio per l’archiviazione e la sincronizzazione di dati sul cloud, ma è anche una delle opzioni più costose disponibili una volta esaurito lo spazio di archiviazione gratuito. Puoi utilizzare più account su un’unica macchina solo se acquisti il pacchetto più costoso. Ma ci sono alcune “strategie” per aggirare la limitazione.

Il modo semplice: utilizzare il sito web

Il modo più semplice per accedere a due account Dropbox contemporaneamente consiste nell’utilizzare il programma desktop per l’account principale e accedere a un account secondario tramite il browser (tramite la modalità di navigazione in incognito, se desideri rimanere connesso al tuo account principale). Il sito Web Dropbox ti consente di accedere a tutti i file in un unico account e include funzionalità di caricamento e creazione di cartelle di base. Certamente, fare tutto questo attraverso il web non è così veloce o facile rispetto all’utilizzo di explorer del tuo sistema operativo. Ma se hai bisogno di usare un account secondario solo occasionalmente, è probabilmente che sia il modo più semplice per risolvere questo problema.

Il modo leggermente più fastidioso: cartelle condivise

Una delle cose che rende così utile Dropbox è la sua capacità di condividere cartelle e file tra gli utenti. Se hai bisogno di accedere ad un contenuto disponibile sull’account secondario, è sufficiente condividere la cartella pertinente con il tuo account principale. Ecco come:

Accedi al sito Web Dropbox sul tuo account secondario, quindi fai clic su “Nuova cartella condivisa”. Usa “Vorrei creare e condividere una nuova cartella” o “Vorrei condividere una cartella esistente” per le loro rispettive funzioni. Seleziona la cartella con i contenuti che desideri condividere, quindi fai clic su “Avanti”.

Condivisione cartelle

Inserisci l’indirizzo e-mail che hai usato per il tuo account principale di accesso a Dropbox, assicurati che “Possono modificare” sia abilitato, quindi fai clic su “Condividi”. Un’e-mail verrà inviata all’indirizzo del tuo account principale e dovrai semplicemente fare clic su “Vai alla cartella” per attivare la connessione.

Lo svantaggio di questo approccio è che Dropbox non consente la condivisione della cartella radice, quindi dovrai inserire i file in una cartella specifica per condividerli, e le cartelle condivise occuperanno spazio su entrambi gli account. Quindi questo non ti aiuterà a ottenere spazio extra, ma ti aiuterà ad evitare i fastidi di avere un account personale e di lavoro, ad esempio.

La via difficile per Windows: più accessi al PC

Ci sono stati alcuni tentativi di aggirare le restrizioni di account multipli di Dropbox sugli utenti gratuiti, ma su Windows, nessuno è più semplice di questo. Avrai bisogno dei privilegi di amministratore sul tuo account utente principale di Windows. Quindi, attieniti a questa procedura:

Crea un secondo utente Windows (se non ne hai già uno). Se stai creando questo login solo per questo trucco Dropbox, ti consiglio di crearne uno senza una connessione all’account email Microsoft.

Accedi all’account Windows secondario senza uscire dall’account utente principale di Windows. Per fare ciò rapidamente, basta premere il pulsante Windows + L, quindi accedi con l’account secondario.

Dall’account secondario, scarica e installa il programma Dropbox Windows. Configuralo normalmente e accedi con le informazioni di accesso per il tuo account Dropbox secondario (non lo stesso account che utilizzi sul tuo account Windows principale).

Torna all’account Windows principale. Ora apri il programma Windows Explorer e vai alla cartella Utenti; per impostazione predefinita, il percorso è:

C:\Users

Fai doppio clic sulla cartella del nuovo utente Windows appena creato, quindi fai click su “Continua” per accedere ai suoi file con i privilegi di amministratore.

Passa alla cartella Dropbox disponibile nella cartella Utente dell’account secondario. Per impostazione predefinita, si trova in

C:\Users\[nome utente]

(la cartella che hai appena aperto, verrà modificata solo se hai spostato la cartella utente durante l’installazione del programma Dropbox).

In conclusione

Ora puoi accedere ai file dal tuo account Dropbox secondario su Windows Explorer in qualsiasi momento. Finché mantieni l’accesso all’account Windows secondario connesso con il programma Dropbox in esecuzione, sincronizzerà automaticamente i file con il server Web di Dropbox. Se è necessario accedervi rapidamente, basta fare clic con il pulsante destro sulla cartella Dropbox, quindi selezionare “Invia a -> desktop (crea collegamento)”. Potresti voler nominare il collegamento secondario con il nome dell’account secondario per evitare confusione.

Tieni presente che, per mantenere entrambe le installazioni di sincronizzazione di Dropbox, devi rimanere connesso a entrambi gli account di Windows mentre li stai utilizzando.

 

Autore del blog Digitalart. Programmatore con la passione per i computer, dolci e la cucina in generale. Ama cimentarsi in produzioni grafiche e scrivere articoli interessanti.

Potrebbe piacerti anche...