Come funziona lo STIR / SHAKEN?

0

I robocalls sono una piaga, lasciano molte persone non disposte o impaurite a prendere il telefono a meno che non conoscano il chiamante. Se si sta aspettando un colloquio di lavoro o sei predisposto a richiamare, questo è incredibilmente stressante, ma ora i gestori telefonici stanno implementando dei sistemi per aiutarti: lo STIR / SHAKEN. Ma come funziona lo STIR / SHAKEN? Scopriamolo in questo articolo!

I nuovi standard smaschereranno lo spoofing

Alcuni operatori mettono a disposizione servizi per smascherare lo spoofing, quando ricevi una chiamata, apparirà: “Chiamata verificata”. Se l’operatore è in grado di verificare l’id del chiamante allora il numero di telefono è reale. Il messaggio “Chiamata Verificata” indica che la chiamata è stata originata dall’operatore e può confermare quindi che non si sono verificati errori di spoofing o intercettazione nell’effettuare la chiamata.

La verifica delle chiamate fa affidamento su un nuovo standard denominato STIR (Secure Telephone Identity Revisited) e SHAKEN (Gestione basata su firme di informazioni asserite utilizzando toKEN). STIR / SHAKEN. Questo sistema consente ai gestori telefonici di determinare se il numero con cui una chiamata si identifica è reale. L’attuale tecnologia dell’ID chiamante non ha alcun metodo per determinare se le informazioni fornite sono accurate e lo STIR / SHAKEN risolverà il problema.

Potresti già possedere questo servizio

Il software di blocco dello spam basato su Crowdsource è già onnipresente e ci sono buone possibilità che tu possa sottoscriverlo dal tuo gestore o scaricare un’app per il tuo telefono che raggiunga lo stesso obiettivo. Ma il nuovo standard STIR / SHAKEN impiegherà più tempo per implementarlo pienamente.

La maggior parte dei dispositivi riceverà lo STIR / SHAKEN nel 2019. Nel frattempo, alcune compagnie, hanno promesso di implementarlo, ma non ha specificato una linea temporale esatta oltre il 2019.

Apple, Google e altri produttori di telefoni non si sono espresse in merito al progetto di assistenza per l’implementazione dello standard. Microsoft invece supporta lo SHAKEN / STIR e ha contribuito al suo sviluppo. Anche se Windows Phone è stato abbandonato, la tecnologia è implementata su Skype.

STIR / SHAKEN è simile ad HTTPS

Con STIR / SHAKEN in funzione, quando viene effettuata una telefonata, la prima cosa che fa è allegare un certificato che verifica il numero assegnato al segnale. Quindi, mentre passa, tale certificato viene verificato su una repository crittografata per la validità. Se tutto corrisponde correttamente, il servizio contrassegna la chiamata come verificata. Quando non lo fa, il vettore sa che il numero è un potenziale spoofing.

I carrier telefonici possono contrassegnare la chiamata come verificata all’occorrenza oppure mostrare un possibile messaggio di errore o bloccare la chiamata.

Funzionamento dello STIR / SHAKEN

Funzionamento dello STIR / SHAKEN

Se questo suona familiare, è perché il processo è molto simile a come i certificati sicuri funzionano sui browser web. Ciò dimostra anche un significativo svantaggio. Proprio come un certificato di sicurezza non significa che un sito web sia sicuro , un messaggio del chiamante verificato non dimostra che la telefonata non provenga da un robocaller.

Se il robocaller chiama da un numero legittimo che ha acquistato senza spoofing, la chiamata verrà mostrata come verificata. Si spera che le liste di crowdsourcing e il blocco diventino finalmente utili a questo punto.

Come bloccare le chiamate SPAM

Su iPhone, puoi scaricare un’app come Hiya che raccoglie le blacklist per identificare i truffatori, che puoi quindi contrassegnare o bloccare. Su Android, hai la possibilità di bloccare i numeri oppure puoi usare un’app simile come RoboKiller.

Queste app di blacklist crowdsource possono bloccare le chiamate legittime, quindi tienile a mente se ricevi frequentemente chiamate da numeri sconosciuti.

Questo è solo l’inizio

Sfortunatamente, la vera libertà dalle chiamate spam dipende interamente dai vettori. Gli operatori, fino ad ora, sono stati più che disposti a trasmettere queste chiamate, dando la colpa agli altri e alle leggi esistenti.

Fino a quando il costo per effettuare chiamate di truffa è superiore ai profitti che ne derivano, i chiamanti di spam continueranno a provare sperando che tu risponda. Fino a quando non arrivano soluzioni migliori, la cosa migliore che puoi fare è ignorare le chiamate.

Autore del blog Digitalart. Programmatore con la passione per i computer, dolci e la cucina in generale. Ama cimentarsi in produzioni grafiche e scrivere articoli interessanti.

Potrebbe piacerti anche...